Excel come risorsa per incrociare dati e gestire spese al lavoro e in famiglia

Quante volte vi siete ripromess* di iscrivervi a un corso di Excel e mancava la motivazione? Mettere ordine su entrate e uscite vi cambierà la prospettiva.

Esistono strumenti per semplificarci la vita e non approfittarne sarebbe uno spreco di tempo prezioso. Il segreto consiste nel considerarli una risorsa più che un’incombenza: Excel è esattamente questo. Il suo utilizzo può aiutare a ottimizzare la gestione delle spese non solo per dipendenti e liberi professionisti ma anche all’interno di un nucleo famigliare. Non esistono limiti di applicazione di questo programma a qualsiasi voce di calcolo e ordine. Scoprite qui perché.

 

Flessibilità formativa 

La pigrizia tende a frenare qualsiasi iniziativa che comporti sforzi quindi poter contare su di un corso organizzato tra videolezioni e slide può sollevare dall’idea che si tratti di un impegno gravoso. 4 ore online con un’esperta sono sufficienti per imparare a muoversi nel programma con una certa dimestichezza: è così possibile assicurarsi gli input necessari per sfruttarlo in modo efficace a livello professionale o per programmare i propri impegni. 

 

Hard Skill in tasca

Sappiamo bene quanto sia complesso per i liberi professionisti essere in grado di fornire un’organizzazione puntuale alle informazioni attraverso l’analisi di dati. Non di meno a un dipendente è sempre più richiesto ormai di lavorare su fogli di calcolo per raccogliere e incrociare elementi di ogni tipo. Grazie alle funzioni base è possibile inserire dati nelle celle, ordinare elenchi e automatizzare operazioni di conteggio. Statistiche, ricerche e formattazione non saranno più un enigma insolvibile. Per completare il quadro formativo viene rilasciato un attestato di frequenza e profitto. 

 

La padronanza dei fogli elettronici Excel

Tutto ciò che serve per muoversi con agilità in questo ambiente Microsoft  è la creazione di tabelle e la gestione di relative colonne e righe, la formattazione delle singole celle e le varie formule di calcolo. Acquisite queste conoscenze sarà poi possibile salire di livello o approfondire alcuni concetti.

Per farlo basta tenersi allineat* sui corsi in programma che si rinnovano continuamente iscrivendosi alla newsletter per tutti gli aggiornamenti.

 

Excel spese lavoro e famiglia

Avviso Pubblico – Garanzia di occupabilità dei lavoratori (GOL)

Il programma dell’Avviso Pubblico “Garanzia di occupabilità dei lavoratori” (GOL) è un’azione di riforma prevista dal Piano nazionale di ripresa e resilienza dell’Italia (PNRR) per riqualificare i servizi di politica attiva del lavoro. L’obiettivo del GOL è ridisegnare i servizi per il lavoro per migliorare l’inserimento lavorativo delle persone.

Le risorse a disposizione ammontano a 4,4 miliardi di euro.

 

In cosa consiste l’Avviso Pubblico

Il programma dell’Avviso Pubblico comprende un’offerta di servizi integrati, basati su una cooperazione tra i servizi pubblici e privati.

Si tratta di percorsi di accompagnamento al lavoro, di aggiornamento o riqualificazione professionale. Sono inoltre previsti percorsi in collaborazione con gli altri servizi territoriali (sociali, socio-sanitari, di conciliazione, educativi) qualora ci fossero bisogni più complessi e specifici, ad esempio nel caso di persone con disabilità o con fragilità.

In particolare, GOL si basa sulla personalizzazione dei servizi offerti alle persone, attraverso un’attenta valutazione preliminare (assessment) che permetterà di indirizzare la persona verso il percorso più adeguato.

 

A chi si rivolge l’Avviso Pubblico

Il GOL è rivolto a: 

 

Come accedere al GOL

L’Avviso Pubblico “Garanzia di occupabilità dei lavoratori” è attuato dalle Regioni e Province autonome sulla base dei Piani di Attuazione Regionali (PAR).

Per ulteriori informazioni riguardo la documentazione richiesta dalla tua regione, contattaci.

 

Il PAR “Garanzia di occupabilità dei lavoratori” della Regione Lazio

In particolare, per quel che riguarda la Regione Lazio, sono stati messi a disposizione 89 milioni di euro per creare nuovi posti di lavoro e nuovi servizi.

“Il perno è rappresentato dal rafforzamento dei servizi pubblici per il lavoro che opereranno in un’ottica di leale cooperazione con i soggetti accreditati, e da una maggiore sinergia tra le politiche del lavoro e quelle della formazione, al fine di promuovere un incontro più efficace fra la domanda e l’offerta di competenze e di lavoroInoltre, abbiamo voluto rafforzare le misure previste mediante il ricorso al fondo sociale europeo.” 

Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro e Nuovi diritti, Scuola e Formazione della Regione Lazio

 

Sinergia tra il mercato del lavoro e la formazione professionale

Per supportare i lavoratori nei percorsi di riqualificazione, aggiornamento e riconversione delle competenze professionali in relazione ai fabbisogni di competenze espressi dal mercato del lavoro, sono previsti diversi percorsi:

 

Tempistiche e scadenze del GOL

Le richieste dovranno essere presentate entro sabato 31 dicembre 2022.

Per ulteriori informazioni riguardo la documentazione da presentare per la candidatura, consulta il sito della Regione Lazio

 

Cosa può fare IN.SI. per te

IN.SI. può supportarti in tutte le fasi burocratiche per farti risparmiare tempo ed energie, che potrai investire nelle tue attività quotidiane. 

Contattaci per ulteriori informazioni riguardo l’Avviso Pubblico “Garanzia di occupabilità dei lavoratori” (GOL)

 

IN.SI. Avviso Pubblico – GOL