Formazione Finanziata

Hai in mente un percorso di sviluppo per le tue risorse in azienda ma non sai come finanziarlo? Contattaci e discuteremo  insieme la tua idea di progetto e cercheremo di capire come sostenerla attraverso il finanziamento più adatto.

Mettiamo a disposizione la nostra competenza tecnica per progettare e gestire piani formativi coperti da finanziamenti per la formazione aziendale.
La formazione finanziata, infatti, permette alle aziende clienti di accedere a risorse economiche, tramite voucher o bandi, per erogare corsi gratuiti per i propri dipendenti.
In IN.SI. promuoviamo il cambiamento tramite la formazione a costo zero.

Fondi Interprofessionali per la Formazione Continua

I Fondi paritetici interprofessionali nascono per promuovere, finanziare e agevolare attività formative in grado di sostenere, tramite la formazione continua, lo sviluppo delle competenze aziendali.

Ogni impresa versa obbligatoriamente all’INPS l’1,61% dello stipendio dei propri dipendenti come contributo per la “disoccupazione involontaria”. Grazie alla legge 388/2000, le aziende possono decidere di destinare lo 0,30 % di questa quota a uno dei Fondi Paritetici Interprofessionali che gestisce i ricavi, erogando annualmente bandi e avvisi: con le risorse accumulate, pertanto, è possibile fornire attività formative a costo zero per le imprese aderenti, utilizzando risorse che verrebbero comunque versate al sistema pubblico.

Ci occupiamo dell’intero processo per la realizzazione di piani formativi aziendali, interaziendali, settoriali e territoriali, collaborando con i principali fondi interprofessionali italiani per le imprese.

Fondimpresa è un organismo di natura associativa formato da ConfindustriaCgilCislUil. Il Fondo promuove la formazione continua di quadri, impiegati ed operai di imprese afferenti a qualunque settore produttivo e opera secondo tre diverse opportunità di gestione delle risorse economiche: Conto di SistemaConto Fomazione, e Avvisi con contributo aggiuntivo.

Per aderire:
inserire, nella prossima denuncia Uniemens all’interno dell’elemento “FondoInterprof” il codice FIMA

Fondirigenti è il Fondo Interprofessionale per i Dirigenti, per la formazione del proprio management e la crescita della classe dirigente. La Fondazione Fondirigenti è promossa da Confindustria e Federmanager.

Per aderire:
inserire, nella prossima denuncia Uniemens all’interno dell’elemento “FondoInterprof” il codice FDIR.

For.Te. è il Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione continua per le imprese del terziario, rappresentativo di diversi settori economici delle piccole, medie e grandi aziende. È costituito da ConfcommercioConfetra, e CgilCislUil.

Per aderire:
inserire, nella prossima denuncia Uniemens all’interno dell’elemento “FondoInterprof” il codice FITE.

Per la formazione continua dei Dirigenti del terziario è nato FONDIR, il Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale rivolto prevalentemente ai comparti del commercio-turismo-servizi, creditizio-finanziario, logistica-spedizioni-trasporto, assicurativo. È costituito da ConfcommercioAbiAniaConfetra, Manageritalia, Federdirigenticredito, Fidia, e Sinfub.

Per aderire:
inserire, nella prossima denuncia Uniemens all’interno dell’elemento “FondoInterprof” il codice FODI.rte.

Fon.Coop è il Fondo Paritetico Interprofessionale specifico per la formazione continua nelle imprese cooperative. È promosso da AgciConfcooperativeLegacoop e dalle organizzazioni sindacali dei lavoratori italiani CgilCislUil.

Per aderire:
Inserire, nella prossima denuncia Uniemens all’interno dell’elemento “FondoInterprof” il codice FCOP. Le cooperative agricole possono aderire utilizzando il modello trimestrale unico DMAG.

FormAzienda è il Fondo Paritetico Interprofessionale nazionale per la formazione continua costituito da Sistema Commercio e Impresa e Confsal.
Il fondo gode di ampia flessibilità in materia di interventi formativi e di categorie di partecipanti.

Per aderire:
Inserire, nella prossima denuncia Uniemens all’interno dell’elemento “FondoInterprof” il codice FORM seguito dal numero complessivo dei lavoratori (numero di dipendenti + numero di dirigenti).

Le ultime news dai fondi