Cybersecurity: contributi per ricerca e sviluppo

Cyber 4.0 – Cybersecurity Competence Center – co-finanzia progetti di innovazione, ricerca e sviluppo in ambito cybersecurity e nei campi di applicazione spazio, automotive ed E-health.

Cybersecurity: contributi per ricerca e sviluppo - finanziamento per progetti di innovazione

Più in dettaglio, il bando finanzia progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale con i seguenti obiettivi prioritari:

  • promozione dello sviluppo tecnologico e digitale nel settore industriale, con particolare riguardo alle piccole e medie imprese;
  • favorire il trasferimento di soluzioni tecnologiche e l’innovazione nei processi produttivi e/o nei prodotti e/o nei modelli di business derivanti dallo sviluppo, adozione e diffusione delle tecnologie in ambito 4.0, in coerenza con il quadro degli interventi del Piano Nazionale Impresa 4.0;
  • favorire la collaborazione tra imprese e Cyber 4.0 per l’elaborazione di progetti che rispondano alle esigenze di innovazione e competitività;
  • agevolare lo scambio di conoscenze e competenze tra imprese e tra imprese e organismi di ricerca;
  • favorire le ricadute sul territorio in termini di impatto sociale, economico, ambientale, sul lavoro e sulla competitività del sistema produttivo italiano, aumentando il contenuto tecnico-scientifico di prodotti, processi e/o servizi.

Imprese e start-up con una stabile organizzazione in Italia possono beneficiare di contributi a fondo perduto fino a 200.000 euro nella misura massima del 50% delle spese (a seconda della dimensione aziendale e delle attività) per progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale tramite l’utilizzo di tecnologie Impresa 4.0 nei seguenti ambiti tematici:

  • ambito tematico Cybersecurity:
    • Digitalizzazione con infrastrutture trustless
    • Machine learning.
  • Ambito tematico Cybersecurity-Spazio:
    • Utilizzo di tecnologie per la protezione di asset spaziali
    • Analisi di costellazioni QKD basate su reti trusted node satellitari.
  • Ambito tematico Cybersecurity-Automotive: sicurezza a livello veicolo.
  • Ambito tematico Cybersecurity-E-health: aspetti di cybersecurity relativi allo sviluppo della continuità assistenziale e telemedicina.

I progetti devono prevedere un livello di maturità tecnologica (Technology Readiness Level, TRL) compreso tra TRL 5 e 8 e comunque non inferiore al TRL 7 al termine delle attività.

La domanda di presentazione dei progetti deve essere inviata entro le ore 14.00 del 18 settembre 2021